CARTELLI DIVELTI E DISAGI

Ci segnalano che in via Arcole, nella zona adiacente al parcheggio del cimitero, alcuni cartelli stradali durante la notte sono stati nuovamente divelti dal terreno.

Ricordiamo che come più volte segnalato dai residenti, la zona, sopratutto durante l’estate, viene notoriamente frequentata da diverse compagnie di giovani che spesso, “per passare il tempo”, vandalizzano cartelli, panchine e cestini con urla e schiamazzi fino a tarda notte.

Nel tempo diverse erano state anche le segnalazioni per danni ad autovetture e altri veicoli in sosta nel vicino parcheggio del cimitero, da lì la richiesta di taluni cittadini di predisporre l’installazione di alcune telecamere, collegate alla Questura, che oltre a fornire una maggiore sicurezza alla zona avrebbero potuto essere un ottimo deterrente sia contro il transito non autorizzato degli autoarticolati che, incuranti dei cartelli di divieto, attraversano quotidianamente via Arcole riportando anche danni alle abitazioni, come nel recente caso della vicina Edicola Cartoleria Bar-Caffe’, sia contro l’abbandono abusivo di rifiuti a opera di anonimi furgoni di passaggio.

Certi del tempestivo intervento delle Istituzioni preposte, come sempre è stato, al fine di ripristinare i suddetti cartelli stradali, gli abitanti della zona auspicano però anche in un maggiore interesse per i problemi sopra citati al fine, se non risolvere, quanto meno punire questi tipi di atteggiamenti che di fatto impattano sull’intera nostra comunità.