Carnevale

Il carnevale Cadidavese avente per maschera la fragola, nacque dal genio organizzativo di Sandro Miglioranzi nel 1980.

Un giorno Sandro che amava le cose semplici e costruire manualmente, chiese ai vari gruppi ed associazioni presenti in paese se erano disponibili a dara una mano per la buona riuscita della festa degli aquiloni, andai anch’io ad aiutare visto che facevo parte del gruppo dei genitori e fu così così che conobbi Sandro, che diventammo subito amici e che insieme e pochi altri incominciammo a parlare di carnevale.

Il primo che organizzammo fu abbastanza povero, ma pieno di entusiasmo, ci mancavano i mezzi e ci arrangiammo col poco che ogni gruppo fu in grado di dare compreso il parroco e Don Felice, ricordo che io ebbi l’idea di friggere in piazza le frittelle che intendevo donare, in modo che il profumo attirasse gente, fu un successo, peccato fossero poche ma da all’ora in poi, finché durò il carnevale, le frittelle non sono mai mancate e la festa divenne sempre più importante e sentita dalla gente.

Riuscimmo anche a reperire qualche soldino per arricchire la manifestazione e si pensò all’ora alla partecipazione al carnevale storico Veronese, ci voleva un personaggio che rappresentasse il paese e siccome da sempre Ca’ di David è conosciuto coma paese di “poinaroi” e coltivatori di “fraghe”, per le elezioni rappresentammo il pollo e la fragola ma alla fine vinse la fragola.

Adesso si doveva pensare al costume, se ne fece incarico Sandro l’instancabile preparò uno schizzetto e lo portò a Prosdomici celebre vignettista e revisore costumi carnevale veronese, ne ebbe in cambio un bel disegno corredato di tutti gli accessori, ed in più una dedica per me in quanto sapeva che ne sarei stata l’esecutrice, lo conservo ancora con affetto e simpatia anche perché quando mi vide sul carro mi fece i complimenti per l’esecuzione del costume molto fedele al disegno.

Fu un successo che ripago tutti per tutto il lavoro fatto, di anno in anno aggiungevamo qualche cosa ed ecco, oltre ai contadini, gli sbandieratori, addestratore Sandro, la banda al femminile e meraviglia delle meraviglie le maggiorate.

A Sandro piacevano tanto le maggiorotte ma costavano troppo, non potevamo permettercelo così da una mia idea nacquero i maggiorotti fu un successone, peccato che come tutte le favole belle anche il carnevale ebbe fine perché troppo impegnativo, poco il ricambio, qualche malinteso, un po’ di invidia e si sa avvolte purtroppo basta poco per rovinare una cosa bella.

A cura di Giuliana Pasqualon