DISAGI DORIAN GRAY SOPRALLUOGO PRESIDENTE DILARA

Dopo la recente consegna delle firme da parte di un gruppo di cittadini al Sindaco di Verona Federico Sboarina, in relazione ai disagi causati dai frequentatori della discoteca Dorian, si è svolto questa mattina un primo sopralluogo per valutare la possibilità di installare alcune nuove telecamere nella zona.

Presenti, Francesco Zago porta voce del sopracitato gruppo di cittadini e Raimondo Dilara Presidente della 5° Circoscrizione, un incontro che oltre a definire le posizioni più idonee all’implementazione delle nuove telecamere ha permesso anche un confronto aperto su alcune delle altre criticità presenti nella zona.

Al termine dell’incontro è stata confermata la disponibilità da parte dell’Amministrazione comunale di installare, come richiesto dai residenti, una seconda telecamera in via del Tricolore posizionandola in altezza sul palo dell’illuminazione numero 5, con una visuale aperta che permetta una videosorveglianza attiva oltre che sulla medesima strada in direzione via Ca’ di Rafaldo, anche sull’adiacente che affianca l’ufficio postale e relativo parcheggio spesso ritrovo di alcuni gruppi di giovani che fino a tarda notte replicano le situazioni già evidenziate in via Don Bepo.

Oltre che all’installazione di una nuova telecamera, il Presidente Dilara, ha ribadito la volontà di procedere in tempi brevi anche con la richiesta di applicazione dell’ordinanza anti bivacco, che prevede il divieto di bere all’aperto, e di intraprendere un progetto di controllo del vicinato per un più attivo coinvolgimento da parte dei residenti.