RISCALDAMENTO ACCENSIONE

Il Comune di Verona informa che per effetto dell’art. 4 del DPR 74/2013, in presenza di condizioni climatiche avverse gli impianti di riscaldamento possono essere già accesi in via straordinaria per un massimo di 7 ore giornaliere, in modo da garantire idonee temperature nelle abitazioni.

La normale accensione degli impianti invece scatterà invece automaticamente dal 15 ottobre e durerà fino al 15 aprile per un massimo di 14 ore giornaliere, in base alle nuove limitazioni invernali antismog, da quest’anno prorogate fino al 30 di aprile, è obbligatorio mantenere la temperatura massima a 19 gradi in abitazioni e uffici e a 17 all’interno degli edifici industriali e artigianali, in entrambi i casi è consentito uno sforamento non superiore ai due gradi.

La possibilità di accendere in anticipo i termosifoni potrebbe rendersi necessaria anche qualora la città fosse interessata dal passaggio di perturbazioni o da un brusco calo termico con valori inferiori rispetto alle media.