RIMANDATA LA RIVOLUZIONE DI VIA TURAZZA

Rimandata a causa dell’attuale emergenza da Coronavirus, ma non abbandonata, è la proposta di invertire gli attuali sensi di marcia di via Turazza all’altezza del ponte di Canale Giuliari, di via Vittorio della Vittoria per l’ingresso lato monumento ai Caduti e delle vicine via Barrucchella e via della Filanda quest’ultima di prossima congiunzione con via Barrucchella.

Un progetto, seguito in prima persona dal Presidente della 5° Circoscrizione Raimondo Dilara, che permetterebbe ai residenti delle zone limitrofe, oltre che ai genitori e agli studenti della vicina scuola media E. Salgari, di migliorare la viabilità da via Turazza al suddetto istituto, permettendo inoltre per chi ne avesse la necessità di proseguire in direzione della scuola dell’infanzia Mons. Aldrighetti di via Vittorio della Vittoria ricollegandosi in uscita alla statale su via Belfiore.

Il piano, una volta discusso con paesani, Dirigente scolastico, Commissario della delegazione Sud e Circoscrizione, potrebbe inoltre portare anche alla realizzazione del più volte sollecitato parcheggio a spina di pesce, lato Cinema Teatro David, con obbligo del disco orario per un massimo di 60 minuti al fine di evitare soste prolungate.

Una piccola rivoluzione questa, pensata sulla base delle diverse richieste pervenute in Circoscrizione dai cittadini, tra le quali anche quella di realizzare una pista ciclabile, lato via Vittorio della Vittoria, al fine di permettere agli studenti di raggiungere in sicurezza i diversi istituti scolastici e riducendo in questo modo anche il traffico di veicoli che giornalmente si crea nelle ore di inizio e fine delle lezioni.