VARIANTE ENTRO 2018

Un nuovo incontro per la variante alla statale 12 si è svolto in questi giorni a Buttapietra a cura dell’Assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti.

L’Assessore, in presenza del Sindaco Aldo Muraro, i rappresentanti del comitato per la variante, la Consigliera del Pd, Orietta Salemi, e il Deputato Pd Diego Zardini, ha ribadito l’interesse da parte della Giunta veneta alla realizzazione dell’opera precisando che “il preliminare è in fase di ultimazione, l’iter per i progetti definitivo ed esecutivo saranno completati entro il 2017 e nel 2018 i lavori saranno appaltati”.

Durante l’incontro è stato inoltre precisato che le tempistiche concordate con l’Anas non saranno rinviate nonostante la mancata conferma del contributo inizialmente dedicato all’opera aggiungendo che “quello che non è stato fatto in tutti questi anni, nonostante l’opera sia stata considerata urgente e irrinunciabile possiamo sicuramente farlo entro il 2018, tutto sarà più facile se verranno messe da parte le speculazioni politiche e le contrapposizioni assurde e strumentali che hanno caratterizzato il dibattito in questi giorni e che non aiutano certo l’attuazione dell’intervento e vanno, anzi, a discapito dei cittadini, sono convinta che la collaborazione, che io auspico, tra maggioranza e opposizione per il raggiungimento di un obiettivo al quale tutti miriamo, potrà solo avvicinarci a esso”.

Speriamo quindi che questa sia la volta buona sopratutto considerando che a breve il sottopasso di via Golino sarà ripristinato e con esso tornerà il traffico pesante in paese.