INIZIANO I LAVORI PER LA FACCIATA DELLA CHIESA

Grazie all’intervento della Banca di Verona si aggiungono 12mila euro al budget destinato al restauro della facciata della chiesa ed i lavori ora possono iniziare.

Il contributo si aggiunge ai 50mila euro devoluto da tre famiglie, ai 35mila euro raccolti dalle donazioni dei parrocchiani arrivando ad una budget complessivo, grazie anche all’aiuto di alcuni sponsor, a 110mila euro.

Di seguito quanto dichiarato dal Presidente di Banca di Verona Flavio Piva, “L’intervento a favore della chiesa di Ca’ di David rappresenta non un semplice contributo ma un ulteriore investimento a favore di questa comunità, una dimostrazione del ruolo di Banca di Verona a sostegno delle comunità locali e in particolare a quella dove l’istituto di credito cooperativo è nato nel 1951 e ancora ha la sede sociale, i cui valori sono la mutualità e il localismo, affonda le sue radici nelle comunità che serve e sostiene da ben 67 anni – ha dichiarato il presidente di Banca di Verona Flavio Piva – Tutto il valore economico creato viene accantonato a patrimonio, per le generazioni future, o destinato al sostegno del territorio.”

Soddisfazione per il parrocco della nostra parrocchia Mons. Ottavio Todeschini, “La sistemazione della facciata della chiesa è un’opera fortemente voluta da alcune famiglie che con le loro generose donazioni hanno dato vita alla raccolta delle risorse economiche necessarie a questa generosità si somma quella di Banca di Verona che si è dimostrata ancora una volta vicina alle esigenze della nostra comunità”.