NUOVA PROPOSTA IKEA

L’insediamento dell’Ikea continua a fare discutere, da quasi conferma a drastica bocciatura fino al possibile ricollocamento di oggi.

Sono di fatto al vaglio possibili alternative all’insediamento come conferma l’Assessore alla pianificazione urbanistica Ilaria Segala, “Abbiamo preso atto della disponibilità di Ikea di modificare il progetto e stiamo valutando aree alternative alla Marangona, quali? Per ora non possiamo dirlo”, sembrerebbe però che l’Ikea potrebbe abbandonare l’idea del centro commerciale a favore di un parco divertimenti o di un impianto sportivo così da rispettare lo stop alle cementificazione voluto dal Comune.

Nel frattempo l’area della Marangona non sembra avere perso d’interesse come dimostra la recente richiesta della società agricola La Marseghina che ha proposto al Consorzio Zai, proprietario dell’area, di acquistare una zona dalle medesime caratteristiche a sud dell’area d’interesse dell’Ikea, una strana coincidenza che andrebbe chiarita secondo i Consiglieri comunali Alberto Bozza e Flavio Tosi che lascia perplessa anche la Parlamentare del Pd Alessia Rotta la quale si domanda a questo punto quale sia la strategia del Sindaco Federico Sboarina per l’intera area auspicando in ogni caso una decisione in tempi brevi.